Burger di lenticchie e pomodori secchi

Ciao a tutti!

Eccomi di ritorno, dopo più di un mese, con una ricetta salata…era ora!

E’ ormai da un po’ di tempo che  sto cercando di mangiare meglio, di fare attenzione agli ingredienti delle cose che compro, di ridurre il consumo di carne…questo mi porta a cercare sempre spunti nuovi, ricette gustose e nutrienti da provare…

Tempo fa, incuriosita dal menu’ di un nuovo ristorante che ha aperto da queste parti, ho deciso di provare a fare in casa un burger vegetale…

Adoro le lenticchie, e quindi ho cercato in rete idee con questo legume…ho aggiunti un po’ di sapore con i pomodori secchi che avevo in dispensa…et  voila’…è venuto fuori questo burger davvero ben riuscito!

Per fare una cosa veloce, ho usato le lenticchie precotte, ma ovviamente se avete più tempo o se semplicemente ci pensate prima, potete usare quelle secche, metterle a bagno e cuocerle voi.

burger di lenticchie

Ingredienti (per 6 burger):

  • 240 g di lenticchie cotte
  • 30 g di pomodori secchi
  • 4 fette di pan carrè
  • 1 uovo
  • 1 cipolla bianca
  • 1 carota grande
  • pan grattato qb
  • 3 cucchiai di olio evo
  • origano, prezzemolo, pepe, sale

Procedimento:

Come prima cosa, preparate il soffritto dove ripasserete le lenticchie.
Tagliate a pezzettini piccoli la cipolla e la carota e mettetele sul fuoco con un cucchiaio di olio evo.
Quando inizieranno a soffriggere, unite le lenticchie precotte, un pizzico di sale, e fatele insaporire per circa 5 minuti, aggiungendo due cucchiai di passata di pomodoro, se ne avete a disposizione, e mezzo bicchiere d’acqua se necessario. Fate raffreddare.

In un robot da cucina o un frullatore, mettete le lenticchie (scolatele bene se hanno fatto un po’ d’acqua), i pomodori secchi, il pan carrè privato della crosta, l’uovo,  i due cucchiai di olio evo e tutte le spezie che più preferite, io origano e prezzemolo.
Frullate finchè il composto non sarà omogeneo. Trasferitelo quindi in una terrina.
Aggiungete il pan grattato per far diventare lavorabile il composto. Due o tre cucchiai dovrebbero bastare, ma regolatevi voi.
Formate ora, con le mani umide, i classici burger, dovrebbero venirne 6.

Cuoceteli  in una padella antiaderente ben calda, io non ho avuto nemmeno bisogno di olio, a fuoco medio per circa 2 minuti per lato.

Serviteli accompagnato da un’insalatina mista, oppure gustateli in un panino, come ho fatto io, con della lattuga e un velo di maionese! 🙂

burger di lenticchie2

Alla prossima!!!

Chiara

9 pensieri su “Burger di lenticchie e pomodori secchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...