Panini al Latte

Buongiorno!

Qualche giorno fa, mooolto prima che un noto portale di cucina ne ri-pubblicasse la sua versione di ricetta (ecco, voglio precisare u.u), mi sono immedesimata nella preparazione dei panini al latte!
Un po’ per necessità, infatti ultimamente un problema ai denti mi impedisce di mordere cose poco morbide, e un po’ per gola direi.

panini al latte

Com’è che si dice? Buona la prima! Sono rimasta molto soddisfatta: soffici e ben lievitati!

La mia ricetta è ispirata a quella del sito VivaLaFocaccia, il blog di Vittorio, che sicuramente molti di voi conosceranno, un genovese trasferitosi nella Silicon Valley e con l’hobby della panificazione! 🙂 

Ingredienti per 6 panini (grandezza hamburger):

  • 200ml di latte
  • 350gr di farina manitoba (Vittorio mi ha anche suggerito di miscelarla con la farina 0)
  • 30gr di burro fuso
  • 20gr di lievito fresco
  • 1 cucchiaino di miele
  • sale q.b
  • 1 rosso d’uovo

Preparazione:

Come prima cosa, sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido (mi raccomando, leggermente tipiedo…altrimenti uccidete il povero lievito). Aggiungete poi il cucchiaino di miele e il burro. Mescolate.
Iniziate ad aggiungere metà della farina e ad impastare. Mettete un pizzico di sale nell’impasto (circa 8gr).

Continuate ad aggiungere piano piano la farina restante, fino a che l’impasto non si staccherà dai bordi della vostra ciotola. Potrebbe non servire tutta la farina! A quel punto l’impasto sarà pronto. Formate una palla e lasciatela riposare in un contenitore ,unto con un goccio di olio, fino al raddoppio del suo volume.
A questo punto munitevi di un piano di lavoro, schiacciate la pasta su un tavolo per far uscire l’aria, ripiegatela su se stessa per 3 volte, copritela e lasciatela riposare 10 minuti.
Poi procuratevi una bilancina, dividete la pasta in 6 parti di circa 90gr l’una, formate delle palline a adagiatele su una teglia foderata di carta forno. Copritele e fatele riposare fino al raddoppio del loro volume. 
Intanto Accendete il forno a 200°c . Quando i panini avranno finito di lievitare,  spennellate il dorso con un rosso d’uovo sbattuto e allungato con un goccino di latte. Se volete, potete aggiungere dei semi di sesamo, come ho fatto io! Cuoceteli in forno per circa 20 minuti, fino a una leggera doratura superficiale. 

preparazione panini al latte
Questi panini sono buoni da soli, con la nutella, con il prosciutto, come base per un ottimo hamburger…fate vobis! 😀 

panini al latte

Un abbraccio virtuale e alla prossima!

4 pensieri su “Panini al Latte

  1. sallychef ha detto:

    Chiara ti adoro!!! Conosco bene il sito di viva la focaccia e i suoi video. Oggi avevo proprio bisogno di vedere una ricetta lievitata, così bella e ben riuscita 🙂
    mi consola non potendo fare altrettanto per via dell’infortunio al polso 😦
    grazie!!!
    besos
    Sally

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...