Pennette pomodori secchi e zucchine

Ingredienti per 4 persone:

400gr di pennette

150gr di pomodori secchi

300gr di zucchine

prezzemolo tritato

sale

olio extravergine d’oliva

(per il condimento dei pomodori: 

2 spicchi di aglio

1 cucchiaino di origano

6 cucchiai di olio)

La ricetta prevederebbe melanzane al posto delle zucchine, ma purtroppo non le avevo…sarà per la prossima! 🙂 

La seconda variante riguarda i pomodori secchi… Se avete di quelli già conditi, meglio! Non vi servirà condirli ancora e saranno più saporiti! Se invece dovete provvedere: mettete i pomodori in un barattolo di vetro, unite l’aglio, l’origano e ,se vi piace , anche un pò di peperoncino. Infine aggiungete l’olio. Chiudete il barattolo e lasciate ammorbidire i pomodori per qualche ora in un luogo fresco.

Tritate, a questo punto, i pomodori con gli aromi e versateli in una pentola. Aggiungete le zucchine/melanzane lavate e tagliate a pezzettini, un filo di olio e sale. Cuocete lentamente, versando man mano un po’ di acqua di cottura, e ,infine, aggiugete il prezzemolo!

Unite il condimento alla pasta, nel frattempo lessata e scolata al dente!

Buon appetito! 🙂 

5 pensieri su “Pennette pomodori secchi e zucchine

  1. Taglia ha detto:

    Da provare di sicuro anche con le melanzane (la melanzana è un must dell’estate 😛 ), ma sai che il connubbio zucchina, pomodoro secco, e origano mi intriga? Non ho mai provato, ma il piatto si presenta proprio bene.

    L’unico inconveniente è che il mio fruttivendolo di fiducia d’estate non vende pomodori secchi. Non so bene perché, forse perché la gente compera quelli freschi e non chiede i secchi, ne approfitta perché è stagione mah, ma appena li trovo provo di sicuro.

    Mi piace

  2. Taglia ha detto:

    Io il pomodoro secco l’ho scoperto recentemente, proprio perché anche a casa della mia fidanzata si preparano e poi si conservano sott’olio… ehm… io non so come si faccia 😀

    Tra l’altro, vedo adesso che nel commento precendente ho scritto connubbio 😯 con due b, apposto! Colpa del caldo

    Mi piace

    • Il Paese delle Myraviglie ha detto:

      Ehehehe figurati…nemmeno ci avevo fatto caso! (sempre colpa del famoso caldo…)
      Per quanto riguarda i pomodori secchi sott’olio…mi hai dato un’idea per un futuro articolo…appena li rifaremo a casa, documenterò i passaggi! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...